Una spremuta di chicchi poliformi

Quando si vuole scrivere qualcosa su di un blog è meglio categorizzare i propri scritti. Questa frase sembra banale, ma quando si deve decidere un nome da dare alla categoria che ospiterà i posts, soprattutto se gli argomenti raggruppati in questa sezione del blog sono i più disparati, il cammino creativo digitale può diventare arduo. Ho pensato che avrei dovuto letteralmente spermere le meningi per trovare un nome che potessere essere adatto, quando, all`improvviso si è accesa una lampadina solare a forma di mouse nella mia testa. È stata la parola spremere a darmi l’ ispirazione, ricordai un’espressione particolare: una spremuta di chicchi al vetro. È un modo alternativo per denominare una tazza di caffè, l`ho trovato abbastanza calzante per descrivere la categoria che volvevo creare. Quest`ultima, infatti, conterrà le mie riflessioni personali, piuttosto disparate e senza un ordine preciso, le quali possono essere definite come delle spremute di chicchi, che sono i miei pensieri. Questa spremitura sarà rigorosamente al vetro, poiché passerà attraverso lo schermo del computer. Il caffè ha poco a che fare con questa intuizione creativa, ma l`idea di prenderne una tazzina con un cioccolatino, mentre scrivo, mi piace e forse anche esso ha una piccola parte nella stesura di questo post.

Ti piace? Condividi

Share

Annunci
Categorie: Spremute di chicchi al vetro | Tag: , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: